Dalle persecuzioni al trionfo: l’impero diventa cristiano

All’inizio la diffusione del cristianesimo è lenta e contrastata dagli imperatori romani che vedevano in questa nuova religione un pericolo per l’impero. Ma già Giustiniano neo 313 d.C. (editto di Milano) i cittadini dell’impero vengono lasciati liberi di seguire la religione che dedirano, poi, con Teodosio (380 e 391 d.c) la religione cristiana viene imposta come religione di stato. Però, alla nascita di Cristo fino agli editti di Costantino e Teodosio, il cristiani subirono gravi persecuzioni. Inoltre, alla morte di Teodosio l’impero romano viene diviso in due parti: una occidentale, una orientale. Ecco una mappa con i passaggi più importanti di questi avvenimenti che influenzeranno tutta la storia europea dei secoli successivi. 

DALLE PERSECUZIONI AL TRIONFO  L'IMPERO DIVENTA CRISTIANO.jpg

Dalle persecuzioni al trionfo: l’impero diventa cristianoultima modifica: 2011-11-18T15:09:00+00:00da witt62
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Dalle persecuzioni al trionfo: l’impero diventa cristiano

  1. grazie per le belle parole, ma come ha scoperto questo spazio? le segnalo anche spazio2h2011.myblog.it e poi per la terza storiaterzamedia.myblog.it
    grazie ancora e se per lei non è un problema mi dica da quale parte d’Italia ha raggiunto il blog. Io vivo a Rimini

Lascia un commento